Ricerca ×

Dolci

Hot cross buns

i panini dolci per una Pasqua british

Dolci

Hot cross buns

i panini dolci per una Pasqua british

50
12

Hot cross buns

Per me gli hot cross buns sono un grande salto nel passato e mi riportano agli anni in cui ho abitato a Londra. Avevo scoperto proprio con l'avvento della mia prima Pasqua inglese che è tradizione preparare questi paninetti, leggermente speziati, arricchiti con dell'uvetta e che si contraddistinguono per la decorazione a croce. È difficile non rimanerne conquistati perché si servono caldi, anche tagliati a metà e tostati, e spalmati con un po' di burro.

Condividi

Ingredienti (per 12 hot cross buns)

  • 200 ml latte tiepido a 30 °C
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato (7 g) o 1 cubetto di lievito fresco
  • 75 g zucchero di canna
  • 530 g farina manitoba (o di tipo 0)
  • 2 cucchiaini di cannella
  • ½ cucchiaino di noce moscata
  • ¼ cucchiaino di chiodi di garofano macinati
  • ½ cucchiaino di zenzero in polvere
  • scorza grattugiata di 1 arancia biologica
  • ½ cucchiaino di sale
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 100 g burro sciolto e raffreddato

inoltre

  • 150 g uvetta
  • 160 ml succo di mela caldo
  • arancia candita a cubetti (opzionale)

per terminare

  • 50 g farina 00
  • 50 ml acqua
  • 1 uovo sbattuto

Preparare lo starter mescolando al latte tiepido (massimo 30 °C) il lievito di birra e 1 cucchiaio di zucchero di canna. Lasciare riposare lo starter per 15 minuti. Mettere in ammollo l’uvetta nel succo di mela caldo e tenere da parte.

Nella ciotola di una planetaria unire e mescolare la farina, le spezie, la scorza grattugiata dell’arancia e il sale. Rompere le uova, sbatterle leggermente e unirle al burro sciolto. Azionare la planetaria con il gancio inserito e versare la miscela di uova e lo starter. Impastare per 8 minuti finché l’impasto risulterà liscio ed elastico. È possibile anche impastare a mano. Lasciare riposare l’impasto per 10 minuti nella ciotola coprendola con un piatto o con della pellicola.

Versare l’impasto su una spianatoia, allargarlo in un rettangolo, premendolo con le dita, e cospargerlo con l’uvetta ammollata e scolata e l’arancia candita (che è opzionale). Impastare fino a che l’uvetta e l’arancia saranno state completamente inglobate. Abbracciare l’impasto con le mani e tirarlo verso di sé, ruotarlo di 90° e tirarlo nuovamente verso di sé per ottenere una sfera liscia. Porre l’impasto a lievitare in una ciotola, coperta con della pellicola o un piatto, per 60 minuti in un posto tiepido.

Bagnarsi la punta delle dita e ripiegare l’impasto prendendolo nei 4 punti cardinali e piegandolo verso il centro. Lasciare lievitare per altri 60 minuti nella ciotola coperta in un posto tiepido. Ripetere le pieghe ai 4 punti cardinali e riporre l’impasto nella ciotola coperta a lievitare in frigorifero per almeno 12 ore fino a un massimo di 24.

Estrarre la ciotola dal frigorifero e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per 30 minuti. Dividere l’impasto in 12 pezzi da circa 96 g l’uno. Lavorare ogni pezzo con le mani e formare delle palline uniformi.

Disporre gli hot cross buns su una teglia rivestita con carta da forno in 3 file da 4, distanziandoli di circa 2 cm fra di loro, in modo che, dopo la lievitazione, si congiungano leggermente ai lati. Coprirli con un panno o della pellicola e lasciarli lievitare in un posto tiepido per 90 minuti, finché avranno raddoppiato il loro volume.

Preparare la pastella per la decorazione mescolando insieme con una frusta i 50 g di farina e i 50 ml di acqua. Versare la pastella ottenuta in una sac-à-poche. Spennellare gli hot cross buns con l’uovo sbattuto. Tagliare la punta della sac-à-poche in modo che abbia un’apertura di pochi millimetri. Spremere la pastella su tutti gli hot cross buns prima orizzontalmente e poi verticalmente, passando per il centro di ognuno di loro e ottenendo così una decorazione a croce.

Cuocere in forno preriscaldato statico a 190 °C / 170 °C ventilato per 20-25 minuti, finché saranno ben dorati in superficie.

Servire gli hot cross buns caldi, tagliati a metà, eventualmente anche tostati, e spalmati con del burro.

Bagnarsi la punta delle dita e ripiegare l’impasto prendendolo nei 4 punti cardinali e piegandolo verso il centro. Lasciare lievitare per altri 60 minuti nella ciotola coperta in un posto tiepido. Ripetere le pieghe ai 4 punti cardinali e riporre l’impasto nella ciotola coperta a lievitare in frigorifero per almeno 12 ore fino ad un massimo di 24.

Estrarre la ciotola dal frigorifero e lasciarlo riposare a temperatura ambiente per 30 minuti. Dividere l’impasto in 12 pezzi da circa 96 g l’uno. Lavorare ogni pezzi con le mani e formare delle palline uniformi.

Disporre gli hot cross buns su una teglia rivestita con la carta da forno in 3 file da 4, distanziandoli di circa 2 cm fra di loro, in modo che, dopo la lievitazione, si congiungano leggermente fra di loro sui lati. Coprirli con un panno o della pellicola e lasciarli lievitare in un posto tiepido per 90 minuti, finché avranno raddoppiato il loro volume.

Preparare la pastella per la decorazione mescolando insieme con una frusta i 50 g di farina e i 50 ml di acqua. Versare la pastella ottenuta in un sac à poche. Spennellare gli hot cross buns con l’uovo sbattuto. Tagliare la punta del sac à poche in modo che abbia un’apertura di pochi millimetri. Spremere la pastella su tutti gli hot cross buns prima orizzontalmente e poi verticalmente, passando per il centro di ognuno di loro e ottenendo così una decorazione a croce.

Cuocere in forno preriscaldato a 190 °C statico / 170 °C ventilato per 20-25 minuti, finché saranno ben dorati in superficie.

Servire gli hot cross buns caldi, tagliati a metà, eventualmente anche tostati, e spalmati con del burro.

Condividi

Porzioni

12

Tempo

50

Ingredienti (per 12 hot cross buns)

  • 200 ml latte tiepido a 30 °C
  • 1 bustina di lievito di birra disidratato (7 g) o 1 cubetto di lievito fresco
  • 75 g zucchero di canna
  • 530 g farina manitoba (o di tipo 0)
  • 2 cucchiaini di cannella
  • ½ cucchiaino di noce moscata
  • ¼ cucchiaino di chiodi di garofano macinati
  • ½ cucchiaino di zenzero in polvere
  • scorza grattugiata di 1 arancia biologica
  • ½ cucchiaino di sale
  • 2 uova a temperatura ambiente
  • 100 g burro sciolto e raffreddato

inoltre

  • 150 g uvetta
  • 160 ml succo di mela caldo
  • arancia candita a cubetti (opzionale)

per terminare

  • 50 g farina 00
  • 50 ml acqua
  • 1 uovo sbattuto

Ricette consigliate

Frittelle della nonna

Ricette

Frittelle della nonna

arrow

Buchteln alle castagne e cannella

Ricette

Buchteln alle castagne e cannella

arrow

Madeleine allo yogurt, limone e semi di papavero

Ricette

Madeleine allo yogurt, limone e semi di papavero

arrow

Plumcake al farro con mela, uvetta e cannella

Ricette

Plumcake al farro con mela, uvetta e cannella

arrow

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *