Ricerca ×

Dolci

Torta sottosopra ai frutti rossi e yogurt

ricca di piccoli frutti di bosco

Dolci

Torta sottosopra ai frutti rossi e yogurt

ricca di piccoli frutti di bosco

90
1

Torta sottosopra ai frutti rossi e yogurt

Ogni volta che preparo una torta sottosopra sento, nella mia testa, risuonare le note di Upside Down di Diana Ross e vengo preso da un’irrefrenabile voglia di ballare. Capita anche a voi?
Questa torta sottosopra ai frutti rossi e yogurt, che richiama un po’ i dolci che andavo di moda negli anni Ottanta, presenta un impasto soffice come una nuvola che ben si abbina al gusto lievemente acidulo dei frutti rossi.
Questi ultimi sono prodotti da Sant’Orsola, un’organizzazione di produttori nata in Trentino che raggruppa ottocento produttori di piccoli frutti, disseminati in tutta Italia. Nata più di quarant’anni fa, Sant’Orsola vanta un sistema agricolo e produttivo sostenibile, derivante da una continua ricerca, che permette la coltivazione di piccoli frutti rossi nel rispetto totale della terra.

Condividi

Ingredienti

  • 200 g burro morbido
  • 200 g zucchero semolato
  • scorza grattugiata di 1 limone biologico
  • 4 uova
  • 200 g farina di tipo 00
  • 30 g amido di mais
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico di sale fino
  • 25 g farina di mandorle
  • 80 g yogurt bianco
  • 200 g frutti rossi misti Sant’Orsola (lamponi, mirtilli, more e ribes rosso)
  • 2 cucchiai di miele

In una ciotola montare, con le fruste elettriche, il burro morbido a temperatura ambiente, lo zucchero e la scorza grattugiata di limone fino a ottenere un composto chiaro e spumoso. Aggiungere le uova, incorporandole una alla volta.

In un setaccio unire la farina di tipo 00, l’amido di mais e il lievito in polvere per dolci. Setacciarne metà nella ciotola e incorporare con le fruste elettriche. Aggiungere la restante metà, il sale, la farina di mandorle e lo yogurt. Incorporare con le fruste elettriche fino a ottenere un impasto omogeneo.

Foderare il fondo di una tortiera del diametro di 20 cm con la carta da forno e imburrarne i bordi.

Disporre sul fondo della tortiera i frutti rossi Sant’Orsola precedentemente lavati con acqua fresca e asciugati per bene. Cospargere i frutti con il miele e ricoprirli con l’impasto, adagiandolo al di sopra in piccole porzioni, aiutandosi con due cucchiai. Una volta ricoperti, versare l’impasto rimanente, livellarlo e sbattere un paio di volte la tortiera sul piano da lavoro così da far aderire bene l’impasto ai frutti di bosco.

Cuocere in forno preriscaldato statico a 160 °C per 65-70 minuti. Verificare la cottura della torta con uno stecchino di legno: se esce pulito dopo averlo inserito nell’impasto, la torta è cotta. In alternativa prolungare la cottura di altri 5 minuti e verificare nuovamente con uno stecchino pulito.

Sfornare la torta, farla intiepidire nella tortiera per 10 minuti, poi rimuoverla dallo stampo, capovolgerla su una gratella e farla raffreddare completamente.

Conservare in un portatorte in frigorifero per 4 giorni.

Condividi

Porzioni

1

Tempo

90

Ingredienti

  • 200 g burro morbido
  • 200 g zucchero semolato
  • scorza grattugiata di 1 limone biologico
  • 4 uova
  • 200 g farina di tipo 00
  • 30 g amido di mais
  • 2 cucchiaini di lievito in polvere per dolci
  • 1 pizzico di sale fino
  • 25 g farina di mandorle
  • 80 g yogurt bianco
  • 200 g frutti rossi misti Sant’Orsola (lamponi, mirtilli, more e ribes rosso)
  • 2 cucchiai di miele

Ricette consigliate

Mini krapfen alla ricotta

Ricette

Mini krapfen alla ricotta

arrow

Crêpes suzette

Ricette

Crêpes suzette

arrow

Fiamme al cioccolato

Ricette

Fiamme al cioccolato

arrow

Rolade al cioccolato, noci e mascarpone

Ricette

Rolade al cioccolato, noci e mascarpone

arrow

I commenti sono chiusi.