Ricerca ×

Lievitati

Stecche di pane

da servire a fette durante l’aperitivo

Lievitati

Stecche di pane

da servire a fette durante l’aperitivo

120
4

Stecche di pane

Le stecche di pane sono ideali per accompagnare, durante un aperitivo, formaggi e salumi di ogni tipo. Si tratta di pagnotte, da servire già tagliate a fette, con diverse farciture che sanno conquistare veramente chiunque: olive e origano, pomodorini secchi e origano e cipolla e pepe nero.
Per la cottura delle stecche di pane mi sono affidato pietra refrattaria Gourmet Miele, a cui non rinuncio mai quando devo infornare del pane. Permette di cuocere con facilità le stecche, ottenendo così un fondo croccante e uno sviluppo perfetto dell’impasto in cottura grazie alla trasmissione diretta del calore.

Condividi

Ingredienti per 4 stecche di pane

  • 400 g farina di tipo 1
  • 3 g lievito di birra disidratato (o 8 g di lievito di birra fresco)
  • 1 cucchiaino di malto disidratato (oppure malto liquido o miele)
  • 300 ml acqua
  • 10 g sale fino
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

per spolverare

  • semola rimacinata di grano duro

per farcire

  • 1 manciata di olive verdi
  • origano essiccato
  • 1 manciata di pomodorini secchi
  • ¼ cipolla dorata affettata
  • pepe nero macinato
  • olio extravergine d’oliva
  • fiocchi di sale

In una ciotola mescolare la farina, il lievito di birra disidratato (se si usa quello fresco, scioglierlo nell’acqua) e il malto (se si usano il malto liquido o il miele, aggiungerli insieme agli ingredienti liquidi). Aggiungere l’acqua, l’olio e il sale e mescolare con un cucchiaio di legno fino a quando si otterrà un impasto liscio e omogeneo.

Coprire la ciotola con della pellicola e lasciare lievitare a temperatura ambiente per 90 minuti.

Ribaltare l’impasto sul piano da lavoro leggermente unto e dargli delle pieghe formando una palla. Porlo nella ciotola, coprirla con della pellicola e far riposare in frigorifero per 12 ore (fino a un massimo di 24).

Cospargere il piano da lavoro con della semola rimacinata e ribaltarci sopra l’impasto. Dare all’impasto un paio di pieghe, spolverizzarlo con della semola rimacinata, coprirlo con un canovaccio pulito e farlo lievitare a temperatura ambiente per 90 minuti.

Allargare l’impasto in un rettangolo di 26 x 20 cm e tagliarlo in 4 parti, ottenendo delle strisce larghe 5 cm e lunghe 26 cm.

Disporre sopra ogni stecca le olive e l’origano, i pomodorini e l’origano o la cipolla affettata e il pepe nero macinato, premendo gli ingredienti nell’impasto. Porre le stecche sulla pala, condirle con un filo d’olio extravergine d’oliva e un pizzico di fiocchi di sale e farle scivolare sulla pietra refrattaria precedentemente riscaldata.

Cuocere in forno statico a 250 °C per 17-18 minuti.

Sfornare le stecche, lasciarle raffreddare su una gratella e servirle tagliate a pezzi.

Condividi

Porzioni

4

Tempo

120

Ingredienti per 4 stecche di pane

  • 400 g farina di tipo 1
  • 3 g lievito di birra disidratato (o 8 g di lievito di birra fresco)
  • 1 cucchiaino di malto disidratato (oppure malto liquido o miele)
  • 300 ml acqua
  • 10 g sale fino
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d’oliva

per spolverare

  • semola rimacinata di grano duro

per farcire

  • 1 manciata di olive verdi
  • origano essiccato
  • 1 manciata di pomodorini secchi
  • ¼ cipolla dorata affettata
  • pepe nero macinato
  • olio extravergine d’oliva
  • fiocchi di sale

Ricette consigliate

Corona di panini al latte

Ricette

Corona di panini al latte

arrow

Pane in cassetta alla segale ed erbe alpine

Ricette

Pane in cassetta alla segale ed erbe alpine

arrow

Pizza al trancio con coppa arrosto, mozzarella di bufala, crema di zucca e rosmarino

Ricette

Pizza al trancio con coppa arrosto, mozzarella di bufala, crema di zucca e rosmarino

arrow

Pane tartaruga

Ricette

Pane tartaruga

arrow

I commenti sono chiusi.