Ricerca ×

Lievitati

Pizza al tegamino formaggiosa

ricca, golosa e alta

Lievitati

Pizza al tegamino formaggiosa

ricca, golosa e alta

180
4

Pizza al tegamino formaggiosa

Ecco qui la ricetta della mia pizza al tegamino formaggiosa. L’impasto richiede una maturazione lunga in frigorifero per renderlo profumato, ma l’attesa sarà ricompensata: la pizza risulterà alta, con una base croccante e una farcitura ricchissima, resa golosa dalla dadolata di pomodori e della mozzarella filante.

Condividi

Ingredienti per l’impasto (2 pizze)

  • 400 g farina 0
  • 3 g lievito di birra disidratato o 10 g lievito di birra fresco
  • 280 ml acqua
  • 2 cucchiai di olio
  • 10 g sale fino

per spolverare

  • semola rimacinata di grano duro

per condire

  • 200 g pomodori maturi
  • 1 pizzico di aglio in polvere
  • 1 cucchiaio di basilico tritato
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva
  • 200 g polpa finissima di pomodoro
  • origano secco
  • 500 g mozzarella per pizza (a mattoncino) a fette

Unire in una ciotola capiente la farina e il lievito di birra disidratato (se si usa quello fresco va sciolto nell’acqua). Versare l’acqua e l’olio, mescolare con un cucchiaio di legno fino a quando la farina avrà assorbito tutta la parte liquida. Lasciare riposare per 10 minuti, aggiungere il sale e finire di impastare sul piano da lavoro leggermente unto dando delle pieghe all’impasto fino a formare una palla liscia e omogenea. Coprire la ciotola con un coperchio o con della pellicola e lasciare lievitare per 2 ore a temperatura ambiente. Riporre la ciotola in frigorifero e far maturare l’impasto per una notte o 12 ore.

Ribaltare l’impasto sul piano da lavoro ben cosparso di semola rimacinata. Dividere l’impasto a metà, dare delle pieghe e ciascuna metà formando due palline e lasciarle riposare 10 minuti coperte con un canovaccio pulito. Premere, con le dita, ogni pallina di impasto e formare dei dischi, coprirli e lasciarli riposare altri 10 minuti. Adagiare ogni disco di impasto in una teglia rotonda del diametro di 26 / 27 cm circa ben unta con olio extravergine d’oliva. Lasciare lievitare per 60 minuti.

Pulire i pomodori, tagliarli a metà e rimuovere tutti i semini. Tagliarli a cubetti e condirli con un pizzico di aglio in polvere, il basilico, il sale, il pepe e un filo di olio. Condire la polpa di pomodoro con dell’origano secco, un pizzico di sale e dell’olio.

Cospargere uniformemente ogni pizza con la polpa di pomodoro e cuocere in forno statico preriscaldato a 250 °C per 15 minuti. Estrarre la teglia, bucherellare l’impasto con la punta di un coltello, coprire con la mozzarella a fette la pizza e cuocere per altri 4-5 minuti. Rimuovere dalla teglia, tagliare la pizza a spicchi e cospargere con la dadolata di pomodoro fresco.

Condividi

Porzioni

4

Tempo

180

Ingredienti per l’impasto (2 pizze)

  • 400 g farina 0
  • 3 g lievito di birra disidratato o 10 g lievito di birra fresco
  • 280 ml acqua
  • 2 cucchiai di olio
  • 10 g sale fino

per spolverare

  • semola rimacinata di grano duro

per condire

  • 200 g pomodori maturi
  • 1 pizzico di aglio in polvere
  • 1 cucchiaio di basilico tritato
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine d’oliva
  • 200 g polpa finissima di pomodoro
  • origano secco
  • 500 g mozzarella per pizza (a mattoncino) a fette

Ricette consigliate

Pizza a lunga lievitazione

$post_typeOb->labels->singular_name;

Pizza a lunga lievitazione

arrow

Pizza bianca al farro

$post_typeOb->labels->singular_name;

Pizza bianca al farro

arrow

Pizza bianca alle patate

$post_typeOb->labels->singular_name;

Pizza bianca alle patate

arrow

Pizza con olive taggiasche e origano

$post_typeOb->labels->singular_name;

Pizza con olive taggiasche e origano

arrow

I commenti sono chiusi.