Ricerca ×

Primi

Gnocchi di Schüttelbrot con fonduta di Stelvio DOP

profumati e velocissimi

Primi

Gnocchi di Schüttelbrot con fonduta di Stelvio DOP

profumati e velocissimi

40
4

Gnocchi di Schüttelbrot con fonduta di Stelvio DOP

Lo Schüttelbrot è il pane croccante di segale, profumato con trigonella, cumino e finocchio, tipico dell’Alto Adige che si accompagna alla grande a Speck Alto Adige IGP e formaggi (e ad un buon bicchiere di schiava).
Sapevate che per essere preparato, l’impasto, che è molto umido e morbido, viene steso facendolo scuotere e roteare su un tagliere di legno, in modo da allargarlo? Infatti il suo nome deriva proprio da questo aspetto, perché “schütteln” significa “scuotere” in tedesco. Con questo pane ho preparato degli gnocchi molto profumati e aromatici, serviti con una fonduta veloce di Stelvio DOP. Veramente deliziosi e delicati.
Chissà cosa ci ha preparato di buono la mia compagna di avventura Sonia Peronaci con lo Schüttelbrot? Sono sicuro che sarà un piatto altrettanto profumato e potete scoprirlo sul suo sito soniaperonaci.it.

Condividi

Ingredienti per l’impasto

  • 300g Schüttelbrot
  • 300ml brodo di carne o vegetale

  • 1 uovo
  • 50g parmigiano grattugiato

  • sale

  • pepe

per la fonduta

  • 300g Stelvio DOP, a cubetti
  • 300ml latte
  • noce moscata
  • 1 cucchiaino colmo di amido di mais

per terminare

  • erba cipollina tritata

Spezzettare lo Schüttelbrot a pezzettoni ed inserirlo in un robot con le lame inserite. Azionare le lame fino a macinare molto finemente lo Schüttelbrot. Versarlo in una ciotola e aggiungere il brodo caldo (ma non bollente), l’uovo. il parmigiano, il sale e il pepe. Mescolare ed impastare fino ad ottenere un composto omogeneo. Lasciare riposare il composto per alcuni minuti.

Ricavare dei piccoli pezzetti di impasto, lavorarli prima in una piccola polpetta, poi appiattirli leggermente nella classica forma a gnocco. Premere leggermente e far rotolare ogni gnocco sui lembi di una forchetta, in modo da creare delle piccole scanalature sugli gnocchi. Disporre tutti gli gnocchi preparati su un tagliere o sul piano da lavoro.

In un pentolino unire lo Stelvio DOP a cubetti, il latte, il burro e la noce moscata. Scaldare sul fuoco fino al completo scioglimento del formaggio. È possibile che il formaggio crei dei piccoli grumi ed è normale che succeda. Versare la miscela ottenuta ancora calda in un frullatore e frullare fino ad ottenere un liquido omogeneo (è possibile frullarla anche con un frullatore ad immersione).

Versare la fonduta in una padella antiaderente, prelevarne un paio di cucchiai e stemperarci l’amido di mais. Riversare l’amido nella fonduta e tenere al caldo.

Portare ad ebollizione una pentola di acqua salata e cuocere gli gnocchi di Schüttelbrot, fino a quando verranno a galla. Scolarli e saltarli in padella insieme alla fonduta di Stelvio DOP. Servire gli gnocchi con una spolverata di erba cipollina.

Condividi

Porzioni

4

Tempo

40

Ingredienti per l’impasto

  • 300g Schüttelbrot
  • 300ml brodo di carne o vegetale

  • 1 uovo
  • 50g parmigiano grattugiato

  • sale

  • pepe

per la fonduta

  • 300g Stelvio DOP, a cubetti
  • 300ml latte
  • noce moscata
  • 1 cucchiaino colmo di amido di mais

per terminare

  • erba cipollina tritata

Ricette consigliate

Schüttelbrot

$post_typeOb->labels->singular_name;

Schüttelbrot

arrow

Gnocchi di patate saltati con Speck e Schüttelbrot

$post_typeOb->labels->singular_name;

Gnocchi di patate saltati con Speck e Schüttelbrot

arrow

Tasche di patate dell’Alto Adige con Stelvio DOP e asparagi

$post_typeOb->labels->singular_name;

Tasche di patate dell’Alto Adige con Stelvio DOP e asparagi

arrow

Strudel salato con Speck Alto Adige IGP e crauti

$post_typeOb->labels->singular_name;

Strudel salato con Speck Alto Adige IGP e crauti

arrow