Ricerca ×

Dolci

Chouquettes

croccanti e leggere delizie francesi

Dolci

Chouquettes

croccanti e leggere delizie francesi

45
8

Chouquettes

Era il 2014 quando andai ad abitare a Parigi. Nella boulangerie del quartiere in cui abitai per le prime settimane, nel 15e arrondissement, i miei occhi furono conquistati dalla vetrina con un‘enorme quantità di piccoli bignè cosparsi di granella di zucchero. Et voilà les chouquettes! Fu proprio il mio amico Camille a spiegarmi che quelle erano les chouquettes e che se ne prende un bel sacchettino pieno, da sgranocchiare per strada o passeggiando lungo la Senna. Croccanti e leggere, le chouquettes si mangiano vuote, così come sono. Spariranno in men che non si dica, vi avverto!

Condividi

Ingredienti per 45 chouquettes

  • 125 ml acqua
  • 25 g burro
  • 1 pizzico di sale
  • 75 g farina 00
  • 15 g amido di mais (anche di patate o di frumento)
  • 3 uova medie
  • la punta di un cucchiaino di lievito in polvere per dolci

per cospargere

  • 60 g granella di zucchero

Versare l’acqua in una pentola e aggiungere il burro e il sale. Portare a bollore e assicurarsi che il burro sia completamente sciolto. Rimuovere dal fuoco, mescolare la farina e l’amido e aggiungerli nella pentola. Mescolare energicamente con un cucchiaio di legno fino a ottenere un composto simile a una polenta. Riportare sul fuoco per 1 minuto mescolando continuamente il composto. Si dovrà formare una patina bianca sul fondo della pentola.

Versare l’impasto così ottenuto in una ciotola abbastanza grande e spalmare leggermente l’impasto all’interno della ciotola, così da farlo intiepidire. Aggiungere il primo uovo e mescolare con una frusta. All’inizio sembrerà che il composto si divida in grumi ma poi inizierà a compattarsi. Aggiungere il secondo uovo solo quando il primo è stato completamente incorporato. Rompere il terzo uovo in una ciotola e sbatterlo con una forchetta. Aggiungere qualche cucchiaio alla volta dell’uovo sbattuto (non sarà necessario usarlo tutto) fino a ottenere un impasto lucido e morbido, non troppo liquido (se si solleva l’impasto con un cucchiaio, il nastro che si forma deve rimanere visibile).

Una volta ottenuto l’impasto, e dopo essersi assicurati che si sia raffreddato, aggiungere il lievito in polvere per dolci. Versare il composto così ottenuto in un sac à poche con una punta dentellata grande.

Sporcare i quattro angoli della teglia per far aderire un foglio di carta da forno. Spremere l’impasto sulla teglia in piccoli mucchietti della dimensione di un mezzo gheriglio di noce, lasciando alcuni centimetri di spazio fra un bignè e l’altro. Bagnare la punta dell’indice e premere leggermente eventuali punte di impasto che si sono formate nel punto in cui il sac à poche è stato sollevato.

Inserire la granella di zucchero in un sacchetto richiudibile, chiudere il sacchetto e far rotolare un matterello sulla granella, facendo un po’ di pressione, per ottenere della granella più piccolina. Cospargere i bignè con la granella di zucchero, premendola leggermente nell’impasto.

Cuocere in forno statico preriscaldato a 200 °C per 25 minuti, avendo cura di non aprire lo sportello durante la cottura. A cottura ultimata, spegnere il forno, aprire lo sportello del tutto per alcuni istanti far uscire l’umidità. Successivamente lasciare lo sportello socchiuso, facendo raffreddare all’interno le chouquettes per una decina di minuti.

Condividi

Porzioni

8

Tempo

45

Ingredienti per 45 chouquettes

  • 125 ml acqua
  • 25 g burro
  • 1 pizzico di sale
  • 75 g farina 00
  • 15 g amido di mais (anche di patate o di frumento)
  • 3 uova medie
  • la punta di un cucchiaino di lievito in polvere per dolci

per cospargere

  • 60 g granella di zucchero

Ricette consigliate

Trancetti Sacher

Ricette

Trancetti Sacher

arrow

Strudel di mele

Ricette

Strudel di mele

arrow

Kaiserschmarren

Ricette

Kaiserschmarren

arrow

Strauben

Ricette

Strauben

arrow

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *