Ricerca ×

Lievitati

Sardenaira

La pizza rossa ligure

Lievitati

Sardenaira

La pizza rossa ligure

60
12

Sardenaira

Una delle ricette che mi ha conquistato quando sono stato in Liguria è la Sardenaira (conosciuta anche come Pizza all’Andrea), una pizza rossa cosparsa di olive taggiasche, origano, acciughe, aglio in camicia e capperi. Avevo anche indagato sul mio profilo Instagram per scoprire tutti i segreti di questa meravigliosa ricetta: c’è chi ci mette la cipolla e chi no, chi la fa un po’ più alta e chi la fa più bassa. Ecco la mia ricetta.

Condividi

Ingredienti per l'impasto

  • 500g farina tipo 1
  • 3,5g lievito di birra disidratato (½ cubetto di lievito fresco)
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 400ml acqua
  • 1 cucchiaino colmo di sale fino

per la salsa al pomodoro

  • 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • ½ cipolla
  • 1 acciuga
  • 250g passata di pomodoro

per condire

  • 100g olive taggiasche sottolio, sgocciolate
  • 8 filetti d’acciuga sottolio, sgocciolati
  • 2 cucchiai di capperi
  • 6 spicchi d’aglio
  • Origano
  • Olio extra vergine d’oliva

In una ciotola amalgamare la farina e il lievito di birra. Aggiungere l’acqua e l’olio e mescolare con un cucchiaio di legno. Appena l’acqua sarà stata assorbita dalla farina, fare riposare l’impasto per 10 minuti. Aggiungere il sale e mescolare ancora fino a che l’impasto sarà liscio e omogeneo. L’impasto risulterà molto umido e sarà possibile mescolarlo solo con il cucchiaio.

Riporre l’impasto in una ciotola capiente e coprirla con della pellicola o un piatto piano. Far lievitare l’impasto in frigorifero per 12 ore, fino a un massimo di 24 ore.

Riversare l’impasto lievitato direttamente sulla teglia rivestita con carta da forno e unta con un po’ di olio extra vergine d’oliva. Aggiungere un filo d’olio sull’impasto e stenderlo con la punta delle dita fino a riempire tutta la teglia. Farlo lievitare a temperatura ambiente per almeno 30 minuti.

Per la salsa al pomodoro tritare la cipolla finemente e rosolarla in un pentolino con l’olio extra vergine d’oliva. Quando la cipolla si sarà imbiondita, aggiungere il filetto d’acciuga, facendolo sciogliere per qualche istante nell’olio e aggiungere la salsa al pomodoro. Cuocere per 15 minuti a fuoco dolce. Lasciare raffreddare la salsa per alcuni istanti e spalmarla sull’impasto.

Cospargere la superficie della pizza con le olive taggiasche, i filetti d’acciuga, i capperi (ben sciacquati se sotto sale), gli spicchi d’aglio in camicia e terminare con una bella spolverata di origano e abbondante olio extra vergine d’oliva.

Cuocere in forno preriscaldato statico a 220°C/200°C ventilato per 35 minuti.

Condividi

Porzioni

12

Tempo

60

Ingredienti per l'impasto

  • 500g farina tipo 1
  • 3,5g lievito di birra disidratato (½ cubetto di lievito fresco)
  • 2 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • 400ml acqua
  • 1 cucchiaino colmo di sale fino

per la salsa al pomodoro

  • 4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
  • ½ cipolla
  • 1 acciuga
  • 250g passata di pomodoro

per condire

  • 100g olive taggiasche sottolio, sgocciolate
  • 8 filetti d’acciuga sottolio, sgocciolati
  • 2 cucchiai di capperi
  • 6 spicchi d’aglio
  • Origano
  • Olio extra vergine d’oliva

Ricette consigliate

Pane all’anice di Pasqua

Ricetta

Pane all’anice di Pasqua

arrow

Treccia dolce di Pasqua

Ricetta

Treccia dolce di Pasqua

arrow

Laugengrissini

Ricetta

Laugengrissini

arrow

Pizza bianca alle patate

Ricetta

Pizza bianca alle patate

arrow