Ricerca ×

Primi

Rigatoni ai peperoni della nonna

Con Speck dell'Alto Adige croccante

Primi

Rigatoni ai peperoni della nonna

Con Speck dell'Alto Adige croccante

4

Rigatoni ai peperoni della nonna

Quando ero piccolo mia nonna preparava sempre i “peperoni bruciati” per i quali impazzivo.
Appena rientravo da scuola e sentivo un profumo di affumicato per casa, sapevo che aveva preparato i peperoni bruciati. Lei li cuoceva sul gas, con una rete spargifiamma, e poi li lasciava in infusione nell’olio con alcuni spicchi d’aglio e altri aromi.
Con quei peperoni ho voluto preparare un gustoso sugo per il mio piatto di pasta dedicato ai ricordi.

Condividi

Ingredienti

  • 800g peperoni rossi
  • 3 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla dorata
  • 1 peperoncino
  • 10 foglie di basilico
  • Olio extra vergine d’oliva
  • 250g salsa di pomodoro
  • Sale
  • Pepe
  • 70g Speck Alto Adige IGP
  • 1 noce di burro
  • 400g rigatoni di Kamut Monograno Felicetti
  • Olio extra vergine d'oliva al limone (in alternativa una grattata di scorza di limone biologico)

Pulire la buccia dei peperoni sotto l’acqua corrente e disporli su una teglia senza carta da forno. Infornarli sotto al grill caldo preriscaldato a 260°C. Lasciare annerire la buccia per alcuni minuti, girando i peperoni all’occorrenza. Quando sono completamente abbrustoliti sfornare e riporre i peperoni in una sacchetto richiudibile, lasciandoli riposare una decina di minuti.

A questo punto sarà possibile rimuovere le buccia bruciata con facilità. Rimuovere anche il picciolo e tutti i semini. Sfilacciare i peperoni con le mani e riporli in una ciotola. Aggiungere gli spicchi d’aglio, il peperoncino e quattro foglie di basilico. Ricoprire interamente di olio e lasciare in infusione per un’ora (o tutta la notte in frigorifero).

Nel frattempo tritare la cipolla dorata e soffriggerla con qualche cucchiaio di olio extra vergine d’oliva. Aggiungere la salsa di pomodoro e cuocere per una mezzoretta, aggiungendo dell’acqua se fosse necessario. Condire con sale e pepe.

Frullare il sugo di pomodoro con metà dei peperoni scolati dall’olio fino ad ottenere una salsa omogenea.

Tritare finemente lo Speck e rosolarlo in una padella antiaderente con una noce di burro, fino a che sarà croccante.

Cuocere i rigatoni al dente in abbondante acqua salata, scolarli e saltarli in padella insieme al sugo di peperoni, ai rimanenti peperoni tagliati in sottili strisce e alle foglie di basilico.

Impiattare e cospargere con lo Speck croccante, un filo d’olio al limone (o una grattata di scorza di limone biologico) e una fogliolina di basilico.

Condividi

Porzioni

4

Tempo

Ingredienti

  • 800g peperoni rossi
  • 3 spicchi d’aglio
  • 1 cipolla dorata
  • 1 peperoncino
  • 10 foglie di basilico
  • Olio extra vergine d’oliva
  • 250g salsa di pomodoro
  • Sale
  • Pepe
  • 70g Speck Alto Adige IGP
  • 1 noce di burro
  • 400g rigatoni di Kamut Monograno Felicetti
  • Olio extra vergine d'oliva al limone (in alternativa una grattata di scorza di limone biologico)

Ricette consigliate

Vellutata di borlotti e birra lager

Ricetta

Vellutata di borlotti e birra lager

arrow

Ramen con Speck croccante, uova dal cuore morbido e pollo

Ricetta

Ramen con Speck croccante, uova dal cuore morbido e pollo

arrow

Canederli alla rapa rossa e Stelvio DOP

Ricetta

Canederli alla rapa rossa e Stelvio DOP

arrow

Trofie liguri con pesto di cavolo nero

Ricetta

Trofie liguri con pesto di cavolo nero

arrow