Ricerca ×

Dolci

Ossi dell’amore

i Liebesknochen delle pasticcerie altoatesine

Dolci

Ossi dell’amore

i Liebesknochen delle pasticcerie altoatesine

60
6

Ossi dell’amore

Quando ero piccolo, e andavo in pasticceria insieme alla mamma o alla nonna, sceglievo sempre uno di questi deliziosi pasticcini. Sono conosciuti come Liebesknochen o Ossi dell’amore, perché la loro forma ricorda un po’ quella di un osso stilizzato. Si trovano praticamente in quasi tutte pasticcerie dell’Alto Adige, si preparano con una fragrante pasta bignè e dalla mia infanzia ricordo che erano farciti con abbondante panna montata (che è il vero motivo per cui li sceglievo in pasticceria).. La sola vista dei Liebesknochen mi riporta veramente indietro nel tempo!

Condividi

Ingredienti per 6 pezzi

  • 125ml acqua
  • 25g burro
  • 1 pizzico di sale
  • 75g farina 00
  • 15g amido di mais (anche di patate o di frumento)
  • 3 uova medie
  • la punta di un cucchiaino di lievito in polvere per dolci

per farcire

  • 400ml panna fresca da montare
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia (o i semini di un baccello di vaniglia)

per la glassa

  • 25g burro
  • 30g cioccolato fondente 70%, tritato

Versare l’acqua in una pentola e aggiungere il burro e il sale. Portare a bollore e assicurarsi che il burro sia completamente sciolto. Rimuovere dal fuoco, mescolare la farina e l’amido e aggiungerli nella pentola. Mescolare energicamente con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto simile ad una polenta. Riportare sul fuoco per 1 minuto mescolando continuamente il composto. Si dovrà formare una patina bianca sul fondo della pentola.

Versare l’impasto così ottenuto in una ciotola abbastanza grande e spalmare leggermente l’impasto sui bordi della ciotola, così da farlo intiepidire. Aggiungere un uovo e mescolare con una frusta. All’inizio sembrerà che il composto si divida in dei grumi ma poi inizierà a compattarsi. Aggiungere il secondo uovo solo quando il primo è stato completamente incorporato. Rompere il terzo uovo in una ciotola e sbatterlo con una forchetta. Aggiungere qualche cucchiaio alla volta dell’uovo sbattuto (non sarà necessario usarlo tutto) fino ad ottenere un impasto lucido e morbido, senza risultare troppo liquido (se si solleva l’impasto con un cucchiaio, il nastro che si forma deve rimanere visibile).

Una volta ottenuto l’impasto, e dopo essersi assicurati che si sia raffreddato, aggiungere e incorporare il lievito per dolci in polvere. Versare il composto così ottenuto in una sac-à-poche con una punta dentellata e grande.

Sporcare i quattro angoli della teglia per far aderire e bloccare il foglio di carta da forno. Spremere l’impasto cercando di formare delle S (la forma deve ricordare quella di un osso stilizzato). Bagnare la punta di un dito e premere leggermente eventuali punte di impasto che si sono formate nel punto in cui la sac-à-poche è stata sollevata.

Cuocere in forno statico preriscaldato a 200°C per 25 minuti, avendo cura di non aprire lo sportello.

A cottura ultimata, spegnere il forno, aprire lo sportello del tutto per alcuni istanti far uscire l’umidità. Successivamente lasciare lo sportello socchiuso, facendo raffreddare all’interno gli ossi per una decina di minuti. Successivamente trasferire gli ossi su una gratella a raffreddare completamente.

Scaldare il burro in un pentolino e, quando sarà ben caldo, aggiungere il cioccolato tritato, mescolando fino al suo completo scioglimento. Trasferire la glassa in una ciotola, lasciandola intiepidire.

Tagliare a metà orizzontalmente gli ossi e spennellare la metà superiore con la glassa al cioccolato. Montare la panna ben soda con lo zucchero a velo e la vaniglia. Inserire la panna montata in una sac-à-poche con la punta a stella e spremerla sulla metà inferiore degli ossi, cercando di fare un doppio strato di panna. Chiudere l’osso con la metà spennellata di glassa.

Conservare in frigorifero fino al momento del servizio.

Condividi

Porzioni

6

Tempo

60

Ingredienti per 6 pezzi

  • 125ml acqua
  • 25g burro
  • 1 pizzico di sale
  • 75g farina 00
  • 15g amido di mais (anche di patate o di frumento)
  • 3 uova medie
  • la punta di un cucchiaino di lievito in polvere per dolci

per farcire

  • 400ml panna fresca da montare
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 1 cucchiaio di estratto di vaniglia (o i semini di un baccello di vaniglia)

per la glassa

  • 25g burro
  • 30g cioccolato fondente 70%, tritato

Ricette consigliate

Rolade cocco e fragole

Ricetta

Rolade cocco e fragole

arrow

Kaiserschmarren allo yogurt latte fieno dell’Alto Adige

Ricetta

Kaiserschmarren allo yogurt latte fieno dell’Alto Adige

arrow

Torta marmorizzata

Ricetta

Torta marmorizzata

arrow

Chouquettes

Ricetta

Chouquettes

arrow